Il minimo di sé apre al mondo

Questa mattina ho letto 4 Things Emotionally Intelligent People don’t do, un ottimo articolo che sviluppa un pensiero meravigliosamente semplice:

Improving your emotional intelligence is often about what you do less of, not more of.

Nick Wignal

da cui la mia mente è volata a come si presentano un romanzo, un racconto o più in generale ogni storia che conquista gli animi: senza nulla in più di ciò che serve per non essere autoreferenziale e, di conseguenza, aprire le porte di un nuovo mondo a chi legge o ascolta.

Mi spiego.

Continua a leggere “Il minimo di sé apre al mondo”